OVS: A Milano puro shopping per uomo, donna e bambino
OVS: A Milano puro shopping per uomo, donna e bambino
19 novembre 2015
Moda Pitti: tessuti sportivi in chiave fashion
Moda Pitti: tessuti sportivi in chiave fashion
15 gennaio 2016
Mostra tutti

Eco: capi in pelliccia ecologica ed economica

Eco: capi in pelliccia ecologica ed economica

Eco: capi in pelliccia ecologica ed economica

Eco: capi in pelliccia ecologica ed economica

Eco: capi in pelliccia ecologica ed economica

Eco: capi in pelliccia ecologica ed economica

Di eco pellicce è sempre stato pieno il mondo.
E fino a un annetto fa non era nemmeno chiarissimo che cosa significasse, quell’ eco: ecologico o economico?

Poi qualcosa e cambiato.
Gennaio 2015, sfilata newyorchese di Stella McCartney: una modella entra in passerella con un maxi gilet peloso di (pare) mongolia nera.
La McCartney, però, nota animalista, non userebbe mai una pelliccia vera. E infatti è finta, ma comunque lussuosissima.

«Non avevo mai creato capi in pelliccia ecologica perche i materiali a disposizione non mi piacevano» ha detto Stella, «ma finalmente abbiamo trovato quelli giusti per le nostre “fur free fur”.
Ovvero materiali a basso impatto ambientale e così pregiati da far costare giacche e cappottini tra i 4mila e i 5mila euro.

Perche la rivoluzione sta qui: questi capi sono più belli di quelli realizzati col pelo degli animali.
Non per niente, secondo la Peta, all’ultima London Fashion Week l’80 per cento degli stilisti ha scelto le eco pellicce.

ECO: UN TREND CHE SA ESSERE LOW COST

Uno dei brand che spaccano e Shrimps (gamberetti).
L’ha lanciato nel 2013 Hannah Weiland, amante degli animali e allergica al loro pelo: collaborando con un’azienda di peluche, ha creato coloratissimi eco pellicciotti e accessori che hanno subito conquistato le it girl, da Alexa Chung a Poppy Delevingne, a Laura Bailey.

Altrettanto soffici e in technicolor sono le “Real Faux Fur” dei marchi italiani De’Hart e Ainea (prodotti dal Lanificio Becagli), e i bomber di pelliccia proposti da The Design Studio (TDS), in vendita sul web (thedesignstudiohawarden.co.uk).

Per fortuna, c’e anche l’eco pelo di Zara, Asos e H&M, come quello super glam addosso alla cantante scozzese Tallia Storm: costa 149 euro.
Qui si che “eco” sta sia per ecologico che per economico.

Pellicce ecologiche: prezzi e offerte

Comments are closed.