Reebok ZPump Fusion 2.0: scarpe running ammortizzate
Reebok ZPump Fusion 2.0: scarpe running ammortizzate
4 marzo 2016
Tod’s: sneakers, mocassini e borse come opere d’arte
Tod’s: sneakers, mocassini e borse come opere d’arte
25 giugno 2016
Mostra tutti

Speedform Gemini 2 Under Armour: innovative

Speedform Gemini 2 Under Armour: innovative

Speedform Gemini 2 Under Armour: innovative

Speedform Gemini 2 Under Armour: innovative

Under Armour oltreoceano e già diventato il simbolo di una generazione di sportivi.
In Italia Under Armour si stà facendo strada a suon di tecnologia e innovazione, soprattutto nel running, settore che rappresenta sempre di più al focus del marchio americana.

Il 2016 sembra poter essere l’anno della definitiva consacrazione, con una collezione di scarpe in grado di abbracciare i diversi stili e le tante specialità del running.

La portacolori di Under Armour per al 2016 sarà sicuramente la Gemini, modello neutro da allenamento, che sembra poter interpretare il ruolo di scarpa per l’allenamento di tutti i giorni.

La Speedform Gemini 2 rappresenta un perfezionamento delle tecnologia già introdotte nel modello originario dello scorso anno.

Under Armour è celebre per i suoi tessuti tecnici, così la tomaia della Gemini è davvero avveniristica, costruita in un unico pezzo, praticamente priva di cuciture.
Si mette ai piedi come un calzino, anche grazie alla sua linguetta preformata.

Il sistema Charged Cushioning nell’intersuola è i1 suo punto di forza.
Si tratta di una piattaforma composta da mescole a due densità, più rigido il Charged Foam a contatto con il piede, più ammortizzante il Micro G utilizzato a contatto con la suola.

La scarpa ha un peso di 285 grammi nella versione maschile ed un differenziale di 8 mm.

Nella categoria Fast, dedicata ai runners più veloci, è stata già presentata la seconda generazione di Speedform Apollo (149 euro), drasticamente modificata con l’introduzione del sistema Charged Foam, la suola anatamica i cui intagli di flessione ricalcano la forma del piede.

Il peso è di soli 235 grammi (differenziale 8 millimetri) ed è dotata di una tomaia in un nuovo tessuto a maglie aperte, molto traspirante.

Under Armour introduce sul mercato italiano anche la sua Fat Tire Low (180 euro), trail shoe caratterizzata da una suola “gonfia” e arrotondata, firmata da Michelin, dal profilo ben tassellato.

Un modello inedito e insolito, con un’intersuola in Charged foam, molto reattivo, una geometria rocker (a forma concava) che da l’impressione di voler rotolare sui sentieri.

Prezzo scarpe Running Speedform Gemini 2 Under Armour

Comments are closed.