Uomo Giorgio Armani per l’estate 2016: collezione morbida e senza cravatta
Uomo Giorgio Armani per l’estate 2016: collezione morbida e senza cravatta
10 settembre 2015
Ada Kokosar: cinque diversi look ad alta portabilità
Ada Kokosar: cinque diversi look ad alta portabilità
21 settembre 2015
Mostra tutti

Stili di moda per cambiare look: le tendenze

MODA STYLE ECCENTRICO: COME RICONOSCERLO

Stili di moda per cambiare look: le tendenze

4 STILI PER CAMBIARE LOOK: ECCO LE TENDENZE PIU’ INNOVATIVE E SORPRENDENTI.
CON I NOSTRI CONSIGLI PUOI RENDERLE ALLA TUA PORTATA

MODA STYLE VITTORIANO: COME RICONOSCERLOMODA STYLE VITTORIANO: COME RICONOSCERLO
Dalle tinte dark, come nero e bordeaux, dai tessuti ricchi e pesanti, per esempio pizzo e velluto, dalla sovrabbondanza di fiocchi, ruches e arricciature.

IL PEZZO SIMBOLO
E’ l’abito di lunghezza midi con il colletto alto di merletto: scuro come lo ha proposto Alberta Ferretti o bianco con la scollatura verticale come quello di Alexander McQueen.

COSA SCEGUERE
Una gonna a baize stretta in vita e una camcetta con le trine allacciata sul retro. Per ispirarti, pensa alla mise delle donne nei primi anni del Novecento.

COME PORTARLO
Con una borsetta piccola, a mano e di tessuto, con calzature dai tacchi alti a rocchetto: dècolletèes o stivali non fa differenza, basta che siano stringati o abbiano cinturini a profusion.

MODA STYLE ECCENTRICO: COME RICONOSCERLOMODA STYLE ECCENTRICO: COME RICONOSCERLO

Dagli accostamenti azzardati di tessuti, materiali e stampe diversi e contrastanti, da l accessori di forma stravagante.

IL PEZZO SIMBOLO
E’ di Fendi: si tratta di un paio di pantaloni con gli inserti di pelliccia Bizzarri e modaioli anche gli stivall cuissardes con scarpa maschile proposti da Chanel.

COSA SCEGLJERE
La versione più portabile di questo trend: giacca oversize abbinata a gonnellona e camicia di fantasie different.

COME PORTARLO
A tenere insieme un look che fa della varietà il suo punto di forza sono i colori. In pratica, va bane tutto: scozzese + fiori + pois, ma nelle stesse nuance (vedi le proposte di Gucci e Blugirl). E’ le scarpe? Sono ok le francesine, basse e classica.

moda_stile_babyMODA STYLE BABY: COME RICONOSCERLO

Dalle tinte pastello e dalle fantasia che sembrano disegni di bambini.

IL PEZZO SIMBOLO
E il vestito a trapezio color cipria di Dolce&Gabbana. Molto rappresentativo anche il modello a fiocchi e applicazioni da bambola chic di Prada.

COSA SCEGLIERE
Per cogliere il trend ma renderlo meno da ragazzina può bastare un accessorio, un paio) di May Jane, vedi quelie griffate Miu Miu, oppure una cintura giocattolo con greche o trenini sullo stile di Loewe.

COME PORTARLO
La linea ideale per gonna o abiti non segna la silhouette e non punta alla seduzione: è svasata, stile impero o a trapezio. Per fare risaltare i dettagli giocosi, abbinali a un capo tinta unita, e sufficiente un tubino nerd o bianco.

MODA STYLE MINIMALISTA: COME RICONOSCERLOMODA STYLE MINIMALISTA: COME RICONOSCERLO

COME RICONOSCERLO
Dalle tinte neutre, chiare e polverose, dai tessuti spessi, di lana oppure tricottati, dalle linee pulite, in alcuni casi abbondanti.

IL PEZZO
SIMBOLO
E l’abito drappeggiato con pannello anteriore di panno di Gabriele Colangelo.
Modello di essenzialità anche il vestito di Hermes, sempre bianco burro, con la gonna a portafoglio.

COSA SCEGLIERE
Un maxi pull di lana melange come quell° firmato che Row o un completo di maglia tutto pieghe a effetto sharpei visto da Joseph Full.

COME PORTARLO
Con disinvoltura: basta un maglione copra i pantaloni classici e su una longuette a tubo.

Anche il resto dell outfit deve essere semplice e lineare.
Via libera agli accessori di pelle chiara o di tessuto (fa testa la horsy firmata Jil Sander) e trucco nude.

Comments are closed.